TELETANDEM, INCONTRI IN LINGUA AL TEMPO DELLA PANDEMIA: SESSIONE CONCLUSIVA ALL’AQUILA


L’AQUILA – Le difficoltà del momento, non hanno fermato i “tandem linguistici” organizzati dal Centro linguistico dell’università dell’Aquila diretto dal professor Juan Carlos Barbero Bernal, malgrado la pandemia i ragazzi non hanno rinunciato a incontrare gli studenti stranieri sempre più numerosi dell’ateneo aquilano per conversare nelle rispettive lingue.

In versione telematica dall’inizio della pandemia, i “tandem” sono diventati “teletandem” riscuotendo il successo insperato delle edizioni precedenti. Giovedì, finalmente, l’ultimo incontro che si è svolto in presenza. I ragazzi hanno posato davanti ai principali monumenti della città presentandosi ai compagni in italiano o inglese o francese o spagnolo o tedesco. (fab.i.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021