VALZER E POLKE AL CONCERTO DI CAPODANNO CON L’ORCHESTRA DA CAMERA AQUILANA


L’AQUILA – Dopo il successo degli anni scorsi torna un tradizionale appuntamento per la città dell’Aquila: il Concerto di Capodanno con l’Orchestra da camera diretta dal maestro Carmine Gaudieri, sempre all’Auditorium del Parco per festeggiare con il pubblico aquilano l’arrivo del 2020.

Una consuetudine che si ripete da oltre 10 anni.

Il concerto promosso dal Comune e realizzato dall’Associazione musicale Athena, nell’ambito del cartellone natalizio è in programma il primo gennaio alle ore 11,30.

L’Orchestra eseguirà oltre a brani conosciuti di Grieg, Delibes e Tchaikoski, musiche di Strauss, dai valzer più celebri (Valzer a la Paganini, Voci di Primavera, Valzer dell’imperatore, Il Bel Danubio blu) alle polke più famose come Annen polka, polka della caccia e Pizzicato polka.

Lo spettacolo verrà replicato sempre il 1 gennaio alle ore 18 a Scoppito presso la chiesa di San Bartolomeo.

Ingresso libero.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.