BICICLETTATA, BRODETTO E TANTO ALTRO A PINETO PER FESTEGGIARE IL 2 GIUGNO


PINETO – Anche quest’anno, in occasione del 2 giugno, Pineto (Teramo) sarà protagonista di numerosi appuntamenti che spazieranno da quelli dal carattere storico e celebrativo, a quelli culinari con la possibilità di gustare il brodetto alla pinetese nei circa 40 ristoranti di Pineto aderenti all’iniziativa “Itinerari del gusto”, ma anche di pensare a futuro sempre più sostenibile grazie all’arrivo della Biciclettata Adriatica.

La manifestazione ambientalista, giunta quest’anno alla sua nona edizione, sarà affiancata anche dalla Pattinata Adriatica, quest’anno alla terza edizione.

Ciclisti e pattinatori insieme, sul percorso della costa adriatica, con partenza alle 8,30 da San Benedetto del Tronto e da Francavilla a Mare, con arrivo a Pineto indicativamente alle 13 dove, nei pressi del Beach Paradise, il presidente nazionale della Fiab–Federazione Italiana Amici della Bicicletta, Alessandro Tursi, e il vicepresidente del Wwf Italia, Dante Caserta, firmeranno un accordo di ampia collaborazione sulla mobilità attiva intesa come mobilità del futuro, nella consapevolezza che non sarà sufficiente la sostituzione delle auto diesel con quelle elettriche, ma occorre invertire la tendenza e cambiare le abitudini spostandosi a piedi, in bici, con i mezzi pubblici o combinando queste tre modalità tra loro.

Sarà una occasione per sensibilizzare i cittadini sulla percezione della ciclovia adriatica che non è solo turistica, ma da utilizzare quotidianamente e, come sottolinea Tursi della Fiab: “Pineto dimostra di essere una città avanzata in questo senso che prova a cambiare le cose e a porsi da apripista per un futuro sempre più sostenibile basato sulla mobilità attiva, per questo da anni è stata scelta come arrivo della biciclettata adriatica”.

Contestualmente saranno presentati gli ulteriori riconoscimenti avuti da Pineto come la Bandiera Gialla dei Comuni Ciclabili (4 gli smile conquistati) e della 16esima Bandiera Blu.

La giornata del 2 giugno ovviamente sarà caratterizzata anche dalle celebrazioni dedicate alla Festa della Repubblica: alle 10 in Largo Sant’Agnese ci sarà l’alzabandiera e l’inno nazionale cui farà seguito l’evento per bambini “Summersmile” e alle 12 la musica della live band “Campari e Soda”.

Alle 13 arriverà la Biciclettata Adriatica e alle 13,30 ci sarà musica live e Dj set con street food e birra. Inoltre, nei 40 ristoranti aderenti all’iniziativa “Itinerari del gusto”, il percorso di collaborazione virtuosa portato avanti da cinque anni dal Comune di Pineto, verrà proposto il brodetto alla pinetese. Il piatto, oltre al tipico pesce del brodetto (sogliole, gallinella, triglie, scampi, mazzoline, oltre a calamari, cozze e vongole), è arricchito dal peperone rosso e da due ingredienti distintivi: il pomodoro fresco a pezzi e l’alloro.

La ricetta decodificata due anni fa dal professor Dario Tinari, docente dell’Istituto Alberghiero “Crocetti” di Giulianova, in collaborazione con la Edda Migliori Communication e il Comune di Pineto, ha riscontrato un grande successo tanto da replicarla anche quest’anno. Le attività aderenti sono riconoscibili attraverso specifica vetrofania.

“Il 2 giugno, come accade ormai da qualche anno – dice in una nota il sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – la nostra città si caratterizza per essere la meta della biciclettata adriatica e non posso non essere orgoglioso di questa scelta della Fiab, segno dell’apprezzamento che l’associazione ambientalista dimostra per il nostro comune e per le nostre azioni mirate al favorire la mobilità sostenibile. Sarà un onore anche quest’anno accogliere i tanti ciclisti e pattinatori e assistere alla firma di questo accordo sulla mobilità attiva. Ringrazio la Fiab e il Wwf per le loro preziose attività, l’associazione albergatori Napa e l’Amp Torre del Cerrano per la collaborazione e quanti a vario titolo hanno lavorato nell’organizzazione delle varie iniziative della giornata. Invito tutti i cittadini a partecipare anche alla cerimonia dedicata alla Festa della Repubblica e a degustare nelle attività aderenti agli itinerari del gusto il brodetto alla pinetese”.

“Come abbiamo fatto nel periodo di Pasqua con le mazzarelle e il primo maggio con le virtù – commenta la consigliera del Comune di Pineto, Massimina Erasmi – anche in occasione della Festa della Repubblica abbiamo scelto da qualche anno di valorizzare un altro piatto del territorio: il brodetto alla pinetese. L’obiettivo è far conoscere ai cittadini e ai turisti piatti tipici che connotano, grazie agli ingredienti e alla tecnica di preparazione, una cultura culinaria straordinaria e un territorio unico. Ringrazio tutti i ristoranti aderenti e quanti si adoperano per mantenere in vita piatti e tradizioni che rischierebbero altrimenti di scomparire”.