BIRRA BRULÈ DEBUTTA AI MERCATINI DI NATALE DI VERONA


VERONA – Ai mercatini di Natale di Verona debutta quest’anno la prima birra brûlé. È stata ideata da Osiride Luce Chiaradia che la proporrà durante i mercatini di Natale dal 30 novembre al 26 dicembre, in una casetta di legno.

“Volevo proporre una novità per gli amanti della birra – ha spiegato -, ricreando un’oasi invernale festosa. Una volta avuta l’intuizione, ancora mesi fa, ha iniziato a ricercare vecchie ricette di origine scandinava di fine 1400 ed altre polacche, per poi iniziare le sperimentazioni, fino a giungere al risultato finale”.

Osiride Luce non parte da preparati di birre aromatizzate già pronte per essere semplicemente riscaldate, ma da una birra artigianale, a cui aggiungere le altre materie prime del “brulè”, come cannella e noce moscata.

“Riuscire ad ottenere la birra artigianale di qualità che desideravo come partenza – ha aggiunto Chiradia – non è stato difficile, giacché mio fratello Enrico e mio padre Mario hanno in Friuli un birrificio: seguono tutta la filiera di produzione della birra, dalla coltivazione dell’orzo, alla produzione del luppolo. La ricetta poi l’ho creata io”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.