CUOCHI D’ITALIA, L’ABRUZZO CON LUCIANO PASSERI VINCE SFIDA CON EMILIA ROMAGNA


SAN GIOVANNI TEATINO – Il cuoco di San Giovanni Teatino (Chieti) Luciano Passeri ha vinto la puntata di mercoledì scorso di Cuochi d’Italia, il talent presentato da Alessandro Borghese su tv8, accedendo alla fase successiva.

Si tratta del secondo abruzzese che partecipa alla trasmissione, a novembre infatti era stata la volta di Antonio Di Giovacchino di Font’Artana di Picciano (Pescara).

Passeri, che gestisce la braceria Foconè a Sambuceto e la pizzeria Milù a San Giovanni, ha conquistato i giudici Cristiano Tomei e Gennaro Esposito con un piatto della tradizione teramana: la chitarrina con le pallottine.

Una performance culinaria con cui è riuscito ad avere la meglio sul rappresentante dell’Emilia Romagna, che l’ha sfidato con i tortellini in brodo.

Campione del mondo della pizza nel 2004, nel 2007 medaglia d’argento per la pizza in teglia, Luciano Passeri, nei prossimi giorni sarà impegnato al Sigep, il Salone internazionale del dolciario e dell’arte bianca a Rimini Fiera, in quotidiani cooking show per conto di un’azienda che vende forni.

L’avventura dell’Abruzzo a Cuochi d’Italia prosegue, insieme a quella di Lazio e Liguria.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022