NEL CENTRO STORICO DELL’AQUILA RIAPRE LA TRATTORIA DEI GEMELLI


L’AQUILA – Riapre l’Antica Trattoria dei Gemelli nel centro dell’Aquila.

Si tratta di una delle trattorie storiche del capoluogo abruzzese, aperta dagli anni Settanta e costretta alla chiusura a causa del terremoto del 6 aprile 2009. Il locale non cambierà location: “i gemelli” – come viene comunemente chiamata la trattoria in città – riapriranno nella storica sede di via Rosso Guelfaglione, una traversa di Corso Federico II.

La notizia è di quelle importanti per chi all’Aquila ha ravvisato in questi anni la scarsa presenza di trattorie, a vantaggio dei ristoranti, al contrario massicciamente presenti nel centro città. La trattoria infatti avrà i tratti tipici dei locali storici presenti nei centri dell’Italia appenninica: semplicità nel servizio e negli arredi, qualità della materia prima e quel fascino di mangiare e stare insieme in un luogo “popolare”.

La riapertura, prevista per fine anno, è possibile grazie a una nuova compagine di tre giovani aquilani che per anni hanno lavorato già ai Gemelli, nell’epoca della gestione “storica” di Salvatore Di Marzio (conosciuto come Sasà) e Gabriele Giorgi.

L’antica trattoria dei Gemelli, dunque, vuole proporsi in continuità con la sua storia, che ne ha fatto nel corso dei decenni uno dei luoghi di socialità preferiti da diverse generazioni di aquilani.

LE FOTO