NIKO ROMITO SCALA ANCORA,
ORA È 43ESIMO AL MONDO


CASTEL DI SANGRO – “Siamo felicissimi al 43° posto dei 50 Best, un bel salto dall’84° dell’anno scorso. Lo dedico a tutta la mia squadra alla mia famiglia e all’Abruzzo”.

Così lo chef abruzzese Niko Romito, titolare del ristorante Reale di Castel di Sangro (L’Aquila), ha annunciato sui social l’importante risultato che lo ha proiettato ancora più in alto nell’elite della ristorazione mondiale.

A New York lo chef modenese Massimo Bottura è rimasto sul podio e ha conservato il titolo di “Miglior chef d’Europa” ma ha ceduto il trono dei World’s 50 Best Restaurants a Daniel Humm dell’Eleven Madison Park Restaurant a New York.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.