SENTIERI DEL GUSTO, ALLA RESERVE DUE GIORNI CON LA MEGLIO GIOVENTU’ DELLA CUCINA

Floriano Pellegrino con uno dei fratelli (foto Cucinaitaliana)

CARAMANICO TERME – La Réserve di Caramanico Terme (Pescara) ospita due giovani talenti della cucina italiana.

La sesta edizione de Il Sentiero del Gusto è in programma dal 23 al 25 giugno con la classica formula del soggiorno benessere abbinato a un’esperienza gourmet da vivere nell’arco di un intero fine settimana, tra le cene del venerdì e del sabato e la degustazione di straordinari vini abruzzesi.

Il tema del weekend è “La Meglio Gioventù” con due chef che rappresentano perfettamente la nuova generazione di talenti con un futuro luminoso piantato saldamente nella memoria.

Il Ristorante Bros’ di Lecce, rappresentato da Floriano Pellegrino, autentico giramondo formatosi alla corte degli chef più importanti d’Europa ma intimamente legato al suo Salento, propone una cucina territoriale contagiata però da registri tecnici internazionali e d’avanguardia appresi nel corso dei suoi innumerevoli viaggi.

Federico D’Amato, figlio d’arte, assieme al padre Gianni al timone prima dello storico “Rigoletto” e ora del Caffè Arti e Mestieri di Reggio Emilia, stella Michelin. Con lui il piacere della tradizione e la cucina del territorio incontrano una creatività estremamente contemporanea e un entusiasmo contagioso, che si assapora in ogni suo piatto, tripudio di colori e fragranze.

IL PROGRAMMA

Venerdì 23 giugno

dalle ore 20,00 – Aperitivo al Salone Le Foyer. A seguire cena gourmet a cura del Ristorante Bros’ di Lecce rappresentato dallo chef Floriano Pellegrino. In abbinamento i vini della cantina Nicodemi.

Sabato 24 giugno

dalle ore 18,30 – Laboratorio del Gusto: degustazione di vini abruzzesi dal tema “Cerasuolo d’Abruzzo: tradizione contadina” in compagnia di Alessandro Bocchetti.

A seguire cena gourmet a cura dello chef Federico D’Amato del ristorante Caffè Arti e Mestieri di Reggio Emilia, stella Michelin. In abbinamento vini della cantina Gentile”.

Il Sentiero del Gusto comprende soggiorno 2 notti in bed & breakfast, accesso libero alla SPA, utilizzo del Kit La Réserve (accappatoio, kaftano, telo piscina, ciabattine infradito), due cene con gli chef Pellegrino e D’Amato e tutto quanto previsto dal programma.

I costi sono di 370 euro a persona in camera Elegance, 420 a persona in camera Prestige.

Se si prenota il Sentiero del Gusto entro domenica 11 giugno si può ottenere l’intero pacchetto a una tariffa particolarmente conveniente – 320 euro Elegance, 370 Prestige – e garantirsi in anticipo la partecipazione all’evento, che ha posti limitati.

 

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021