VINI ARTIGIANALI, DAL 12 AL 14 MAGGIO TORNA “NATURALE” A CAPESTRANO


CAPESTRANO – Giunto alla 7a edizione, Naturale verrà nuovamente accolto nel Convento di San Giovanni a Capestrano (L’Aquila) che aprirà le sue maestose porte il 12, 13 e 14 maggio per dare il via al Salone del Vino Artigianale.

Naturale è il primo appuntamento in Abruzzo dedicato al vino artigianale. È un viaggio nel mondo del vino, fatto di assaggi liberi, degustazioni guidate e conferenze. Una rassegna di grandi vini, unici come le annate, i territori e i vignaioli che li producono. È un incontro tra persone, occasione di socialità, una festa che accoglie tutti. È uno stimolo alla riflessione sulla cultura alimentare e sul consumo dei nostri giorni.

Ma soprattutto è un tributo alla figura del vignaiolo-contadino, ultimo custode degli equilibri naturali e produttore del nostro cibo, nonché ponte tra la modernità e la riscoperta di tradizioni antiche, sapori e profumi dimenticati.

Naturale – informa una nota degli organizzatori – vedrà la partecipazione di circa 50 produttori provenienti dall’Italia e la presenza di numerose etichette europee. Naturale vuole offrire ad appassionati e addetti del settore l’opportunità di scoprire vini autentici e di qualità, conoscere i volti e le storie dei vignaioli che ne sono artefici, approfondire i principi della viticoltura naturale.

Naturale come il vino realizzato senza utilizzo di prodotti di sintesi, che rifiuta ogni omologazione e ci racconta l’unicità dei territori e delle annate. Naturale come i vignaioli “artigiani” che, unendo esperienza, passione ed etica, ci regalano vini “vivi” e sempre unici.

Naturale è un percorso libero di assaggio, seminari e conferenze di approfondimento, gastronomia di eccellenza e degustazioni guidate alla scoperta di vitigni, cantine e territori.

Situato in prossimità del Parco nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, Capestrano è parte integrante di un fertile territorio riconosciuto per la sua biodiversità gastronomica. E oggi sede anche di un’importante rassegna di vini naturali e artigianali.

Naturale propone di andare “oltre il bicchiere” perché l’assaggio è importante ma svanisce facilmente se non si conosce ciò che vive attorno ad un vino bevuto. Ecco quindi che si è deciso di coinvolgere autorevoli figure come Sandro Sangiorgi (nel vino da 30 anni, è tra i fondatori dell’associazione Arcigola divenuta in seguito Movimento Slowfood e fondatore e direttore di Porthos Edizioni, una voce unica nel panorama editoriale di settore), che con il Salone collabora ormai da 3 edizioni, Armando Castagno (giornalista, degustatore e scrittore) edGaetano Saccoccio (degustatore e giramondo).

Naturale è anche una piccola e oculata selezione gastronomica che attinge prevalentemente dalle produzioni regionali.

L’evento prenderà forma con orari diversi durante le tre giornate: il sabato dalle ore 12 alle 20, la domenica dalle ore 12 alle 20 e il lunedì dalle ore 10 alle 16. La giornata del lunedì è rivolta principalmente alla presenza degli operatori del settore, che potranno usufruire dell’ingresso gratuito per tutta la durata della manifestazione.

Naturale è un evento organizzato dall’associazione culturale aquilana DinamicheBio nelle persone di Paolo Quaglia, Luca Paolo Virgilio e Benedetta Mastri, con il Patrocinio del Comune di Capestrano.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.