A CASTEL DI SANGRO SALSICCIA RECORD DA 450 METRI


CASTEL DI SANGRO – Una salsiccia lunga 450 metri a Castel di Sangro (L’Aquila) ha superato il record dello scorso anno, quando furono quattrocento i metri di carne sapientemente insaccati.

A realizzarla gli ottanta volontari della manifestazione organizzata dal comitato imprenditori.

Al momento i primati italiani sono due: 593,80 metri per Penne, per quella realizzata su un unico budello, e 700 metri di salsicce legate a mano per Norcia.

In tremila, a Castel di Sangro, hanno poi degustato la prelibatezza: “Sulla tavolata sono stati preparati e stesi i quattrocentocinquanta metri di salsiccia realizzati con oltre quattro quintali di polpa di carne. Grazie alle quattro postazioni di cottura, sono stati poi venduti oltre 3mila panini durante la festa che è iniziata alle 16 ed è andata avanti fino a tarda sera con l’esibizione di animatori dal vivo e balli di gruppo”, ha detto al Centro Salvatore La Bella, socio fondatore del comitato imprenditori.

Cento i tavoli sistemati tra via Zittola e viale degli Alpini che non sono riusciti ad accogliere completamente la folla presente.