A PESCARA LA ZONA ROSSA SVUOTA ANCHE I MERCATI RIONALI


PESCARA – Poca gente in giro, traffico scarso e mezzi pubblici semi vuoti. Nel secondo giorno di zona rossa così si presenta Pescara.

Permessi i mercati rionali all’aperto e al chiuso dove però c’è pochissima gente. Al mercato comunale di via dei Bastioni a Pescara Portanuova poco dopo le 12 ci sono cinque, sei persone appena. Pochi affari con molte bancarelle piene di merce invenduta.

“Vengo a fare sempre qui la spesa – spiega un pensionato all’Ansa – perché trovo frutta e verdura fresche e a buon prezzo. Prima della pandemia vedevo tanta gente. Oggi nei mercati ce n’è sempre di meno e non solo per la pandemia”.

Anche nei grandi mercati all’aperto come quelli del lunedì allo stadio, della strada parco e dei Colli, si è registrato un vistoso calo di clienti e conseguentemente di affari.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020