AL FANTABOSCO DI PIAZZA SALOTTO IL 2020 INIZIA TRA LABORATORI E SPETTACOLI


PESCARA – Il Fantabosco in piazza Salotto saluta, oggi, l’ultimo giorno del 2019 e accoglierà il nuovo anno con tanti altri appuntamenti dedicati ai bambini e alle famiglie. Oltre agli annunciati laboratori pomeridiani con gli gnomi, dalle 16,30 alle 19,30, che coinvolgeranno i più piccoli fino al 6 gennaio, sono in arrivo tra i rami del bosco quattro stagioni i “Laboratori di robotica educativa”, giovedì 2 e sabato 4 gennaio, dalle 9,30 alle 13, a cura dell’Istituito superiore di Istruzione Alessandro Volta di Pescara, e che offriranno la possibilità di giocare ed apprendere la programmazione grafica con i robot Bibot, Blue –Bot, Matatalab e Cubetto.

Inoltre, i giovani apprendisti di tutte le età potranno accedere ad un Mini Fablab dove stampanti 3D ed incisori laser tramuteranno progetti e idee in prodotti reali.

Un terzo spazio, sarà poi dedicato a tutti coloro che vorranno telecomandare un drone o competere con i Makeblock Robot, EV3, Lego, piccoli robot utilizzati per avvicinare i ragazzi all’affascinante mondo della programmazione, insegnando le basi delle discipline Steam (scienza, tecnologia, ingegneria, arte&design e matematica).

Infine, nel quarto spicchio di bosco i veri amanti della robotica avanzata potranno interagire con Pepper e Nao, amici dalle sembianze umane, robot dotati di parola e movimento, con la capacità di leggere le emozioni. Ben quattro spazi a disposizione di tutti coloro che vogliano toccare con mano le frontiere della scienza tecnologica e testare alcune delle sue infinite applicazioni in ambito didattico.

Venerdì 3 gennaio, dalle 11 alle 12, e nel pomeriggio, dalle 16,30 alle 19, torneranno in scena tra i funghi e le foglie del bosco incantato, i magici gnomi, fate e folletti, con lo spettacolo “II Bosco delle Meraviglie” .

È una rappresentazione della Compagnia “I Guardiani dell’Oca” in cui bambini e adulti, potranno essere spettatori e protagonisti di una straordinaria favola. Le occasioni per divertirsi non mancheranno e tutti potranno vivere la gioia di passeggiare, sognare e ballare con i fiabeschi abitanti del bosco. La conoscenza dello stretto legame tra la dimensione fantastica e quella reale, mediante l’ausilio di interventi teatrali, e? la missione artistica di questo spettacolo (gratuito e prenotabile on line sul circuito ciaotickets).

Si ricorda, invece, che per tutti i laboratori il biglietto (al costo di 1 euro) è acquistabile in loco all’Urban Box.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.