APPROVATO IL NUOVO PIANO FAUNISTICO VENATORIO DELLA REGIONE ABRUZZO


L’AQUILA – Il Consiglio regionale dell’Abruzzo ha votato all’unanimità il documento di 361 pagine che contiene i dettagli del Piano faunistico venatorio regionale 2020-2024.

“Il piano – come si legge nella nota introduttiva – è lo strumento necessario per conseguire una razionale pianificazione territoriale, perseguire gli obiettivi di tutela e conservazione della fauna selvatica, tutelare l’equilibrio ambientale e gli habitat presenti, oltre a prevederne la riqualificazione e a disciplinare l’attività venatoria per ottenere un prelievo sostenibile”.

L’ultimo documento di questo tipo risale al 1992 ed era scaduto dal 2005.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.