ARRIVANO ECO-POLPETTE CON SEMI DI CHIA, STUDENTESSE TERAMANE PREMIATE


TERAMO – Hanno proposto un prodotto alimentare ritenuto innovativo vincendo il Premio speciale nel concorso Ecotrophelia Italia edizione 2017.

Paola Corona e Valeria Di Giandomenico, studentesse del Corso di laurea in Food Science and Technology della Facoltà di Bioscienze dell’Università di Teramo hanno infatti proposto il Cp-Rolls, piatto pronto ricco di fibre e semi di chia: polpette precotte a base di ceci e ricotta con panatura di semi di chia, commercializzate in vaschette confezionate in atmosfera modificata e a temperatura di refrigerazione.

Quest’anno, il premio speciale di 2.000 euro è stato sostenuto dal progetto Foodprint che prevede lo sviluppo di una strategia integrata per la riduzione dell’emissione di CO2 nell’industria alimentare.

Il Premio EcoTrophelia Italia indetto dalla Federazione italiana dell’Industria Alimentare e delle Bevande (Federalimentare) è rivolto agli studenti iscritti alle facoltà universitarie italiane legate al settore alimentare.

Ha come obiettivo l’ideazione e la realizzazione di un prototipo di prodotto alimentare e industriale sostenibile ed eco-innovativo.

Per l’edizione 2017 il concorso ha beneficiato della collaborazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) e del consueto patrocinio dell’Enea-Agenzia nazionale per le nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021