BAR APERTO DI NOTTE SCOPERTO DALLA FINANZA A CEPAGATTI


CEPAGATTI – Bar apre di notte, ma alle 3,30 militari della Guardia di Finanza di Pescara lo scoprono.

Sanzionata così un’attività commerciale a Cepagatti, aperta nonostante le prescrizioni in materia di emergenza epidemiologica e con clienti che consumavano bevande e alimenti.

Al locale si accedeva tramite una strada di pubblico passaggio sulla quale era posta un’uscita di sicurezza lasciata appositamente aperta.

L’attività non solo non risultava sospesa, ma effettuava vendita di alimenti e bevande per il consumo sul posto, con i locali diventati pericoloso luogo di assembramento, al contrario della normativa che consente la sola ristorazione con consegna a domicilio.

Ordinata quindi la chiusura provvisoria dell’attività.

Nel corso dei controlli sul territorio i militari hanno poi sanzionato due persone sorprese a svolgere attività motoria a piedi e in bicicletta lontano dal luogo di residenza e sprovviste del modulo di autocertificazione.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.