BIRAGHI, IL PECORINO SOLIDALE PER SOSTENERE PASTORI SARDI È UN SUCCESSO


NAPOLI – Biraghi Spa, azienda piemontese che dal 1934 rappresenta l’eccellenza nella tradizione casearia italiana, ha partecipato con il suo stand all’appuntamento di Napoli con gli agricoltori della Coldiretti, che per tre giorni dal 24 al 26 novembre hanno ricreato un vero e proprio “villaggio” dei contadini sul Lungomare Caracciolo, all’altezza della Rotonda Diaz, inaugurato la mattina del 24 novembre.

L’evento, organizzato dalla principale organizzazione degli imprenditori agricoli a livello nazionale, è stato molto significativo per l’azienda di Cavallermaggiore (Cuneo) che ha colto l’occasione per rilanciare l’iniziativa del “Pecorino Solidale”, frutto dell’accordo di filiera tra industria e agricoltura – Biraghi Spa e Coldiretti Sardegna – e per fornire i dati relativi al trend di questo progetto, che sostiene i pastori garantendo un prezzo di acquisto equo della materia prima.

Nei suoi primi 8 mesi di vita il “Pecorino Solidale” Biraghi ha riscontrato un grande successo, arrivando ad essere distribuito in quasi 2000 punti vendita sul territorio italiano. A livello di distribuzione sul territorio italiano si sono registrati i picchi più alti in Piemonte e in Sardegna, con oltre il 40% di distribuzione ponderata.

È possibile trovare il Pecorino Solidale Biraghi presso gli scaffali dei più importanti operatori della grande distribuzione. Per citare alcune insegne che hanno sposato il progetto: Auchan, Bennet, Big Store, Carrefour, Conad, Coop, Il Gigante, Iper, Iperal, Iperpan, Iperspar, Mercatò, Panorama, Sigma, Basko e Tigros.

Dopo l’appuntamento di Milano, che ha fatto registrare un’affluenza record di 700 mila visitatori nei tre giorni, e quello di Napoli Biraghi sarà presente anche all’appuntamento del Villaggio Coldiretti a Roma (15-17 dicembre).