CALIFORNIA POKÈ ARRIVA A PESCARA E DIVENTA UN FRANCHISING DAL MOOD TROPICALE


PESCARA – Approda anche a Pescara California Pokè. Il format, che mescola cucina hawaiana e californiana aperto nel 2019 a Chieti scalo, arriva nel capoluogo adriatico.

Venerdì (14 maggio) il locale aprirà le sue porte al pubblico in viale Regina Margherita a pochi passi dalla centralissima piazza Salotto.

Il progetto è diventato un vero e proprio franchising e fa parte di Future Food, il brand che da anni porta avanti la ristorazione di contaminazione, iniziata con Hanzo Nikkei, dove la cucina giapponese si fonde a quella peruviana con influenze equatoriali e brasiliane, presente a Chieti, Spoltore (Pescara) e Silvi (Teramo). Presto Hanzo sarà di ritorno a Pescara centro, dove l’avventura era cominciata.

E sempre sul capoluogo adriatico punta California Pokè: oltre al locale del cuore cittadino, entro un anno sono già previste altre due aperture in zona universitaria e al tribunale, per poi uscire dai confini regionali.

Tra tavole da surf e arredi accesi, da California Pokè ci si immerge in un’atmosfera tropicale che si esprime al meglio con la cucina hawaiana e californiana, come i pokè bowl, piatto tipico hawaiano a base di pesce crudo. Pezzo forte sono pure i bubble tea, bevanda inventata a Taiwan negli anni Ottanta, in Abruzzo presente solo da California Pokè. E poi si arriva in California con i toast americani, dolci o salati.

Con l’apertura pescarese, verrà presentato il nuovo menù anche nel locale di Chieti. Una lista rinnovata sia negli ingredienti per la personalizzazione delle pokè, ma anche per piatti nuovi, come gli acai, ciotole a base di yogurt o latte vegetale e arricchito da topping di frutta fresca o secca, o nuovi toast.

A differenza del locale chietino, a Pescara si comincerà già con le colazioni americane. Parole d’ordine per California Poké sono freschezza e stagionalità negli ingredienti e sostenibilità. Nei due locali la metà del packaging è riciclabile ed è stata eliminata la plastica quasi completamente.

LE FOTO

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021