CELEBRAZIONI PASQUALI IN DIRETTA WEB ALL’AQUILA


L’AQUILA – Alle 18,00 di Giovedì Santo, 9 aprile, l’arcivescovo metropolita dell’Aquila, cardinale Giuseppe Petrocchi presiederà, nella Basilica di San Bernardino da Siena, la liturgia della messa in coena domini che fa memoria della pasqua ebraica e celebra l’istituzione dell’eucaristia e del sacerdozio.

Il gesto della lavanda dei piedi sarà omesso, come noto, per decisione della Congregazione vaticana per il Culto Divino e la Disciplina dei sacramenti, in seguito alla diffusione del Coronavirus.

Per lo stesso motivo la celebrazione avverrà, nel rispetto delle indicazioni delle autorità civili ed ecclesiali, a porte chiuse e sarà trasmessa in diretta sui siti web www.laquilablog.it e www.abruzzoweb.it.

Il giorno del Venerdì Santo, 10 aprile, l’arcivescovo Petrocchi presiederà, sempre a porte chiuse nella Basilica di San Bernardino da Siena, alle ore 15 la celebrazione, intensa e significativa, della Passione del Signore che sarà trasmessa in diretta su www.ilcapoluogo.it.

Alla preghiera universale – informa una nota della Diocesi – sarà aggiunta una speciale intenzione di preghiera “per i tribolati nel tempo di pandemia”, cioè “per tutti coloro che soffrono le conseguenze” della crisi attuale, “perché Dio Padre conceda salute ai malati, forza al personale sanitario, conforto alle famiglie e salvezza a tutte le vittime che sono morte”. Si chiederà a Dio di guardare con compassione coloro che patiscono, di alleviare il dolore dei malati, di dare forza a chi si prende cura di loro e di accogliere nella pace i defunti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.