FESTA DEI SENTIERI: NELLA MEDIA VALLE DELL’ATERNO TRE GIORNATE DEDICATE ALLA CURA DEL TERRITORIO


FONTECCHIO – Prendersi cura del proprio territorio, consolidando le collaborazioni già in atto tra le associazioni della Media Valle dell’Aterno.

Sono questi gli intenti che animeranno la “Festa dei sentieri”, il tradizionale appuntamento per la pulizia e la manutenzione dei sentieri di montagna che circondano la Media Valle dell’Aterno.

Quest’anno la festa si estende all’intero weekend, 21, 22 e 23 giugno, e a ben 14 associazioni della valle che hanno deciso di lavorare insieme, nel pieno spirito di cooperazione della neonata “Foresta Modello della Valle dell’Aterno”.

L’evento si aprirà venerdì 21 giugno alle 18,30 con un seminario formativo dal titolo “Cura e valorizzazione dei nostri sentieri” a cura della Pro loco Fagnanese, che si terrà presso la loro sede a Ripa Fagnano (L’Aquila).

Interverranno Alessio di Giulio, responsabile del Centro di educazione ambientale “Torre del Cornone, Ilex”, Edoardo Micati, esperto di architettura della pietra a secco, e Domenico Cerasoli, guida escursionistica.

Al termine dell’incontro sarà possibile rimanere e condividere un aperitivo a buffet.

Nel corso dei due giorni successivi, sabato e domenica 22 e 23 giugno, 14 associazioni della Media Valle dell’Aterno adotteranno un sentiero e si occuperanno come volontari della sua manutenzione e pulizia, celebrandolo poi con passeggiate e pranzi condivisi.

“Non si tratta di una semplice pulizia di sentieri – spiega in una nota Alessio di Giulio – . Queste piccole comunità si stanno prendono cura del proprio territorio e stanno costruendo una rete di collaborazioni superando i campanilismi: è qualcosa di innovativo di cui andare fieri”.

L’iniziativa è stata promosso da Foresta Modello nell’ambito del più ampio progetto Mosaici mediterranei, in collaborazione con Centro educazione Ambientale “Torre del Cornone, Ilex”, la Pro loco Fagnanese e con il patrocinio del Parco regionale Sirente Velino.

Per partecipare e per avere maggiori informazioni su programmi specifici, date e orari degli interventi di ogni associazione è consigliato contattare i referenti: associazione Li Aternostrum (Beffi, frazione di Acciano) 347-904873, associazioni Achillopoli (Acciano) 333-9826363, Pro loco di Succiano (frazione di Acciano) 348-7925443, Pro loco Fagnanese 346-4944193, associazione Protezione Civile Fons Thichyae (Fontecchio) 347-1003754, associazione Pico Fonticulano (Fontecchio) 328-0617948, Cea Torre del Cornone-Ilex (Fontecchio) 340-0512086, Alle Vecchie Querce (San Pio, frazione di Fontecchio) 347-0930329, associazione Arcobaleno del Sirente (Secinaro) 347-3562308, associazione di promozione sociale Massimo Leli (Tione degli Abruzzi) 349-4767540 Raffaele Colantoni, associazione Sana Maria del Ponte (frazione di Tione degli Abruzzi) 340-3347415 Severino Bertoldi, Pro loco di Goriano Valli (frazione di Tione degli Abruzzi) 391-4856204 Carlo Iarossi, associazione La Lumetta (Villa Sant’Angelo) 340-9319706 Enrico Melonio, associazione Abruzzo Mountains Wild (Villa Sant’Angelo) 346 7246584.