GELATE, È ALLARME PER ORTAGGI E VERDURE


ROMA – Il forte e repentino abbassamento della temperatura accompagnato da gelate anche in pianura mette a rischio verdure e ortaggi coltivati in pieno campo. È l’allarme lanciato dalla Coldiretti per lo sbalzo termico nel sottolineare che con temperature sotto lo zero sono a rischio le coltivazioni invernali in campo come cavoli, verze, cicorie e broccoli.

A preoccupare è anche la viabilità nelle strade rurali e la Coldiretti ha mobilitato i trattori per togliere la neve dalle strade e distribuire il sale contro il gelo per garantire la circolazione anche nelle campagne e scongiurare un ulteriore aggravamento dei danni.

Lo sbalzo termico è l’ennesima anomalia di un 2017 segnata da un andamento climatico anomalo con caldo, siccità alternati a violenti temporali. Si sta verificando una accelerazione dei cambiamenti climatici che si stanno manifestando in Italia con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi con pesanti effetti sull’agricoltura italiana che negli ultimi dieci anni – conclude la Coldiretti – ha subito danni per 14 miliardi di euro.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.