L’AQUILA INVASA PER L’APERITIVO DELLA VIGILIA DI NATALE: IL FOTORACCONTO CON VOLTI, SORRISI E BRINDISI


L’AQUILA – Le temperature primaverili sicuramente hanno fatto la loro parte (fino a 16 gradi), ma la folla di persone che oggi si è riversata nel centro storico dell’Aquila ha pochi precedenti.

Piazza Regina Margherita, baricentro dell’aperitivo della Vigilia, ma anche via Garibaldi, Piazza Chiarino e Corso Vittorio Emanuele fino ai Quattro Cantoni, si sono trasformati in un fiume umano coi calici in alto.

Un appuntamento diventato così rilevante da essere ormai anche scenario di incontri inattesi: infatti gli aquilani, che per motivi di lavoro o di studio vivono altrove, sanno che per ritrovare gli amici basta farsi trovare in un punto qualsiasi del centro il 24 dicembre.

Una delle novità di quest’anno è la festa con tanto di raduno di cappellini natalizi in piazza Duomo. Un’iniziativa promossa dal nuovo locale I Due Magi intorno all’albero di Natale. La canzone di riferimento Jingle bells rock.

IL FOTORACCONTO DI DANIELA BRACCANI

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022