L’AQUILA, TORNA ALLA LUCE LA FONTANA MONUMENTALE DI PIAZZA FONTESECCO


L’AQUILA –  È stata riportata alla luce, a distanza di undici anni dal sisma, la fontana monumentale di Piazza Fontesecco, nel centro storico dell’Aquila, in versione completamente restaurata.

L’evento d’inaugurazione stamattina ha visto la presenza del sindaco Pierluigi Biondi, il consigliere comunale Giancarlo Della Pelle, il presidente provinciale dell’Unione Nazionale Pro Loco Italiane Raffaele Disanti, alcuni rappresentanti della ditta di Gavioli, esecutrice del restauro, e un buon numero di residenti ed ex residenti della zona.

“Ringrazio il presidente provinciale Unpli dell’Aquila, la ditta Gavioli che ha curato il restauro e tutti quelli che hanno collaborato a quest’eccezionale opera di restauro” ha detto il sindaco Biondi.

“L’Aquila si sta rendendo capace di riappropriarsi della bellezza non soltanto dei suoi palazzi e monumenti più importanti, ma anche attraverso la riscoperta del dettaglio. Dobbiamo uscire dalla logica dell’emergenza e cominciare a guardare al futuro: la riconquista del territorio, metro dopo metro, L’Aquila sta riconquistando la propria identità”, ha aggiunto.

La realizzazione dell’opera è stata possibile grazie alle donazioni delle asssociazioni Pro Loco di tutta Italia, ricevute a sostegno della popolazione aquilana colpita dal sisma del 2009.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.