LIGHT RUN, LA MAGIA DELLA CORSA DELLE LUCI FA BRECCIA TRA LE STRADE DEL CENTRO AQUILANO


L’AQUILA – Oltre duecento luci frontali a far breccia tra le strade del centro. Una magia che si è rinnovata sabato sera grazie alla corsa podistica non competitiva in notturna, ideata, organizzata e promossa dall’Asd Atletica Abruzzo L’Aquila in collaborazione, quest’anno, con il Csi, nell’ambito del progetto Reaction.

Un’iniziativa all’insegna dell’aggregazione sociale, specie nel sabato sera. Ritrovo dopo il tramonto. La fotografia di rito nel Parco del Castello ha dato il via alla corsa.

Dopo aver circoscritto il Castello Cinquecentesco la carovana si è tuffata in via Zara per raggiungere la basilica di San Bernardino da Siena e il quartiere di Santa Maria di Farfa. Le gambe hanno iniziato a girare più velocemente su via Strinella. Un breve sguardo alla basilica di Collemaggio, per poi raggiungere Porta Napoli dove la salita ha imposto un passo più dolce fino a piazza Duomo.

L’ultimo sforzo per risalire il Corso, attraversare piazza del Teatro e ritornare nel Parco del Castello. Qui l’organizzazione ha offerto una birra ghiacciata per ripagare dello sforzo fatto. Decathlon ha fornito a tutti i partecipanti le luci frontali.

Nonostante la manifestazione sia stata a carattere amatoriale, una corsa genera sempre un certo sano agonismo per chi vive questo sport quotidianamente, pertanto è giusto citare i vincitori della seconda edizione della Light Run.

Tra gli uomini, il primo classificato è stato Francesco Larcinese; a seguire Davide De Paulis e Alessandro Ciocca. Per le donne: Laura Benedetti, Laura D’Eramo e Maria Elena Camorchia.

“Una presenza importante”, ha spiegato il presidente di Atletica Abruzzo L’Aquila, Valter Paro. “Abbiamo aggiunto la nostra proposta alle tante iniziative del centro storico e siamo felici di aver colorato il passeggio serale. Ora L’Atletica Abruzzo L’Aquila è pronta a dare appuntamento a tutti gli appassionati di corse podistiche al prossimo evento del 6 luglio con la GO ! 13Km, la competizione in programma all’Area Sport di Monticchio”.

Un percorso che si snoda lungo le frazioni di Onna e Monticchio e arriva sino al comune di Fossa. Si tratta del terzo appuntamento nel calendario societario, dopo la Stracittadina di inizio maggio, nel pieno degli appuntamenti legati al passaggio del giro d’Italia.