MARE D’INVERNO, SCULTURE, DIPINTI E FOTO SUL TRABOCCO VALLE GROTTE DI SAN VITO CHIETINO


SAN VITO CHIETINO – Le sculture di Concetta Palmitesta e Fabio Di Lizio, i dipinti di Abner Marzi e le foto di Mauro Vitale e Claudio Dell’Osa saranno esposte, domenica prossimo, 9 dicembre dalle 11 alle 19, sul trabocco Valle Grotte di San Vito Chietino (Chieti).

L’inizativa, “Trabocc’Arte – Mare d’inverno”, promossa dall’associazione “Arte e Trabocchi”, con il patrocinio del Comune, è alla sua terza edizione e ha lo scopo di promuovere l’arte nei suoi molteplici aspetti, nel contesto originale della pittoresca costa dei trabocchi.

La giornata prende il via con i saluti dei sindaci di San Vito, Emiliano Bozzelli, e Rocca San Giovanni, Enzo Giovanni Di Rito. Alle 11,15 si potranno ascoltare le letture dell’attrice Domenica Stornelli, tratte dal libro La costa dei Trabocchi tra il Feltrino e il Sangro di Rocco Cuzzuculi Crucitti, autore di molteplici volumi dedicati al territorio abruzzese.

A seguire interverranno il prof. Antonio Di Campli e l’ingegnere Paolo Primavera, su “Politiche e progetti per la Costa dei Trabocchi” e “La Via Verde e la Costa dei Trabocchi”.

Nel pomeriggio si assisterà allo spettacolo della Compagnia Teatrale Bradamante, dal titolo “Racconta storie, narrazioni di tradizione orale e memoria collettiva in terra d’Abruzzo” di Francesca D’Amico.

La giornata si avvierà alla conclusione con il “Night&Day Jazz”, duo composto da Sara Ciancetta voce e da Paolo Di Matteo pianoforte.

L’ingresso è libero e verrà regolato in gruppi.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022