MENSA PER I MENO ABBIENTI CON GLI SCARTI ALIMENTARI A TERAMO


TERAMO – Ripartirà domani la Mensa solidale dell’Università di Teramo.

Il progetto è nato come proposta tesa a incoraggiare il recupero di prodotti alimentari attraverso la messa a disposizione di pasti in favore di categorie meno abbienti.

Sin dall’inaugurazione nel mese di maggio, la Mensa Solidale ha registrato una notevole partecipazione con la distribuzione di oltre trenta pasti al giorno.

La realizzazione di questo progetto è stata resa possibile dalla sinergia tra Azienda per il diritto agli studi universitari di Teramo, Comune di Teramo, Università degli Studi di Teramo, insieme alla Cooperativa Blue Line.

Per garantire il funzionamento della mensa solidale, gli studenti dell’Università degli Studi di Teramo sono chiamati ad offrire il proprio servizio di volontariato.

Per partecipare è necessario registrarsi sul sito Adsu ed accedere nella sezione “Mensa solidale” per prenotare la propria disponibilità sul calendario.

La mensa solidale sarà attiva nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 19,00 alle ore 20,00 nei locali attigui al mercato ortofrutticolo di Piazza Verdi.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021