MOVIDA A DUE VELOCITÀ: A PESCARA CONFERMATA CHIUSURA A MEZZANOTTE, MONTESILVANO ALLARGA ALLE 2


PESCARA – Restano confermati gli orari di chiusura di bar e ristoranti nella città di Pescara. Il sindaco Carlo Masci ha deciso di prorogare le stesse disposizioni che aveva emanato fino al 14 giugno, estendendole al 30 giugno.

L’unica novità è che nel nuovo atto l’ora in più prevista per il venerdì e il sabato viene estesa anche al giovedì.

I locali potranno restare aperti fino a mezzanotte dalla domenica al mercoledì. Apertura fino all’una dal giovedì al sabato. Tutte le altre attività commerciali al dettaglio e le attività artigianali possono restare aperte dal lunedì alla domenica dalle ore 7 alle 22.

Nulla di fatto, insomma, per i gestori dei locali di piazza Muzii che proprio nei giorni scorsi avevano rinnovato la richiesta di poter slittare di un’ora tutti gli orari, ovvero all’una nell’infrasettimanale e alle 2 nel weekend, per lavorare con una maggiore serenità.

Viaggia su orari completamente diversi, invece, il Comune di Montesilvano, che si pone su una linea decisamente più morbida.

Il sindaco Ottavio De Martinis ha stabilito, infatti, che dal 15 giugno e fino a revoca, bar e ristoranti potranno stare aperti tutti i giorni fino alle 2. Tutte le altre attività artigianali e commerciali al dettaglio dalle ore 7 alle 23.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021