PESCARA, BOTTEGHE IN FESTA DA DAHLIA DUET PER LA QUINTA EDIZIONE


PESCARA – Rivitalizzare il quartiere, ma soprattutto incentivare all’acquisto delle eccellenze artigianali regionali. È con questo obiettivo che la boutique indipendente Dahlia Duet di Pescara cinque anni fa ha dato vita a “Botteghe in Festa”.

Domenica 15 dicembre dalle 11,30 alle 20, il negozio in via Bardet, creato da Luigi Adduci, originario di Cerchiara di Calabria (Cosenza) e sua moglie Laura Di Giovanni, pescarese doc, aprirà le sue porte a nove artigiani del food.

“La prima edizione – racconta Luigi a Virtù Quotidiane – nacque per gioco, sia per dare spazio ai produttori locali, ma anche per ravvivare il quartiere. Da allora ogni anno coinvolgiamo produttori diversi, mettendo a disposizione il nostro negozio per l’esposizione e la vendita dei loro prodotti”.

Dallo scorso anno, abbinata all’evento c’è la Lotteria di una volta.

“A ogni artigiano – spiega – chiediamo un prodotto. Noi inseriamo il cestino porta pane, realizzato artigianalmente, divenuto l’icona di questo evento”. Il cesto ricco di specialità è il premio in palio della lotteria, i cui fondi ricavati con la vendita dei biglietti, saranno devoluti alla “Compagnia del sorriso onlus”, associazione di clown terapia di Chieti, la cui missione è quella di realizzare interventi di cooperazione e sviluppo, che si estendono dal servizio di volontariato negli ospedali agli interventi socio-educativi e umanitari, utilizzando il linguaggio universale del colore.

Dahlia Duet nasce sette anni fa come progetto di moda etica, indipendente, iniziando la produzione e la vendita in casa. Un’idea di “casa – bottega” che resta tale anche quando Luigi, modellista e Laura, disegnatrice tessile, creano il loro negozio, “che è un po’ la casa di tutti”.

I prodotti presenti domenica saranno il miele di La Casina delle Api di San Giovanni Teatino (Chieti), i biscotti dell’Agriturismo La Loggia Antica di Arsita (Teramo), il pecorino di Farindola e l’olio dell’Azienda Agricola Marchionne di Carpineto della Nora (Pescara), i progetti grafici di Michela Tiberii Graphic Design, lo zafferano della Cooperativa Altopiano di Navelli (L’Aquila), il peperone dolce dell’Azienda Agricola Terrafonte di Altino (Chieti), gli infusi e i fiori eduli dell’Azienda Agrituristica Le Nostre Radici di Nocciano (Pescara), la pasta e la farina della Fattoria Pierfelice di Collecorvino (Pescara), e i legumi dell’Agriturismo Casa Verde di Civitaregna (L’Aquila).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.