PROSECCO CONEGLIANO VALDOBBIADENE ANTICIPA VENDEMMIA


CONEGLIANO – Come previsto dai tecnici del Consorzio anche per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg la vendemmia del 2018 anticiperà di circa dieci giorni rispetto allo storico. Come di consueto è il meteo che detta i tempi e quest’anno le temperature abbastanza elevate e le precipitazioni estive frequenti hanno dato un’accelerata alla maturazione delle uve.

Durante il mese di agosto, i risultati dei tre momenti di analisi in vigneto sono state progressive conferme della maturità dei grappoli, tanto che le zone più a est inizieranno a vendemmiare i vigneti più giovani già dai primi giorni della prossima settimana quando si prevede avranno raggiunto il grado zuccherino ideale per la produzione del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg.

Il Conegliano Valdobbiadene, pur essendo un territorio ridotto, ha peculiarità morfologiche diverse al suo interno che condizionano sensibilmente i tempi della vendemmia. Infatti, se nella zona sud est si inizierà a raccogliere i primi giorni di settembre, la zona più occidentale, Valdobbiadene e dintorni, dovrà attendere qualche giorno ancora. Qui l’equilibrio necessario tra grado zuccherino e acidità è tipicamente raggiunto con ritardo rispetto al coneglianese perché il clima è leggermente più fresco.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021