RADICI FESTIVAL, A CAPITIGNANO DUE GIORNI DI MUSICA E SAPORI


CAPITIGNANO – Una due giorni dedicata alla musica e ai sapori dell’Alta Valle dell’Aterno. È Radici Festival 2018, evento tra tradizione, presente e futuro che ha organizzato a Capitignano (L’Aquila) per il 4 e 5 agosto l’associazione Aclc L’Ordine di Capitonius, con il patrocinio del Comune e di Slow Food L’Aquila e grazie alla preziosa collaborazione di Confagricoltura L’Aquila.

Il calendario è ricco di momenti per assaporare il gusto della tradizione e della modernità: cibo, musica, arte, sport ed intrattenimento saranno i protagonisti assoluti.

I numerosi stand enogastronomici e dell’artigianato saranno aperti a partire dalle ore 11,00 del mattino, con una vasta varietà di prodotti tipicamente abruzzesi da poter mangiare, degustare e portare a casa.

L’intero evento sarà accompagnato dalla musica popolare abruzzese itinerante di giovani artisti per intrattenere i visitatori per farli immergere nella tradizione del territorio.

Il pomeriggio del 4 agosto, alle ore 16,00, è in programma la dimostrazione nazionale di tiro con l’arco a cura dell’associazione “Arcieri le Rondini” di Aprilia (Latina) e alle ore 18,00 l’esibizione del coro del “Club Alpino Italiano L’Aquila”.

La sera, dalle 20,00 in poi, si potranno degustare cibi e bevande locali accompagnate sempre da musica popolare. Il dj set concluderà la prima giornata.

Domenica 5, dopo l’apertura degli stand, premiazione della gara podistica “Montereale-Capitignano” organizzata dalla Fidal (Federazione italiana di atletica leggera).

Nel primo pomeriggio, alle ore 15,00, gli street artists, con il loro linguaggio contemporaneo, decoreranno e riqualificheranno alcune zone del paese portando vivacità, bellezza e creatività.

Alle ore 18,00, non mancherà un momento di riflessione con la conferenza aperta al pubblico sul tema del ripopolamento dei piccoli borghi montani.

Dalle 20,00, insieme agli stand che cucineranno per il pubblico, inizierà il concerto musicale, fatto soprattutto di giovani artisti. In apertura Uprising Chorus, Lithium Quartet, GE World & Dr Peter e Il Piacere di Escluderti.

Il festival si chiuderà con il “7 vizi Tour 2018” di Piotta. Dj set a concludere l’evento.

L’obiettivo dell’associazione L’Ordine di Capitonius è il rilancio del territorio attraverso iniziative sociali, culturali, artistiche ed ambientali – affermano gli organizzatori in una nota – L’amore e la passione per la nostra terra, in combinazione con i risultati già ottenuti, è il motivo trainante che ci spinge, giorno dopo giorno, a rinnovarci e a promuovere nuove idee.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022