SALTA PER LA PRIMA VOLTA DOPO 40 ANNI LA SAGRA DELLA BISTECCA DI FOSSA


FOSSA – Non si farà la sagra della bistecca di Fossa (L’Aquila), per la prima volta dopo 40 anni.

L’appuntamento culinario più longevo del comprensorio, secondo solo a quello della lenticchia di Santo Stefano di Sessanio, quest’anno non si terrà.

La sagra, avviata nel 1977 per celebrare la tradizione locale della lavorazione del maiale, e nel corso del tempo allargata alla bistecca di vitello, e più recentemente persino a quella di pesce spada per assecondare i palati dei vegetariani, aveva avuto un brusco rallentamento già nell’edizione del 2016.

A causa di un salto generazionale, che di fatto ha visto mancare risorse umane che si occupassero della comunque impegnativa organizzazione dell’evento, quest’anno la sagrà non si farà.

Non è escluso che torni nel 2018.