STREET FOOD TIME A L’AQUILA, DAL 26 AL 29 MAGGIO TORNA IL GUSTO ITINERANTE IN PIAZZA DUOMO


L’AQUILA – Ci sono gli arancini siciliani e gli arrosticini, i panini al lampredotto e le olive ascolane, la trippa, le frittelle, i panzerotti, cartocci o panini di pesce, cuoppi fritti, la puccia salentina, le bombette pugliesi, gli hamburger di chianina e ovviamente anche dolci golosissimi. È un viaggio nel gusto tutto italiano, con qualche incursione persino in America Latina quello che si fa attraverso i food truck di “Street Food Time”.

Il festival dello street food di qualità che si muove esclusivamente su ruote torna all’Aquila per la sua settima edizione. Dal 26 al 29 maggio, piazza Duomo accoglierà carretti, apette, roulotte vintage e camioncini che arrivano direttamente dal Piemonte alla Sicilia, dalla Toscana alla Campania, dalla Puglia, al Lazio e ovviamente all’Abruzzo, per sconfinare in Argentina e Lazio.

“Siamo felicissimi di tornare all’Aquila, dove in una sola piazza riusciremo a far incontrare l’Italia culinaria di qualità e parte del mondo – spiega a Virtù Quotidiane Barbara Lunelli (nella foto sotto) di Blunel, organizzatrice della manifestazione -. Saranno presenti 20 food truck per circa 120 tipologie di proposte culinarie differenti. Il tutto sarà affiancato da 60 birre diverse tutte rigorosamente artigianali, prodotte per noi da sei birrifici locali”.

L’evento prenderà il via giovedì 26 alle 18, con il taglio del nastro, fino alle 24. Nelle altre tre giornate i fornelli mobili si accendono dalle 11, per accogliere i visitatori dalla colazione alla cena, passando per il pranzo, l’aperitivo, la merenda e lo spuntino notturno, offrendo una cucina espressa sul momento che racconta le storie e le tradizioni culinarie dello Stivale, ma pure le passioni, l’impegno e la ricerca costante della qualità degli artigiani del gusto. L’ingresso è gratuito.

LE FOTO (delle passate edizioni)

pubbliredazionale

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022