STUDENTI TRENTINI AL GIARDINO ARCHEOLOGICO DI PALAZZO PASCALI ALL’AQUILA


L’AQUILA – Con l’arrivo della primavera il Giardino archeologico di Palazzo Pascali, in via Roma all’Aquila, riapre le porte ai suoi visitatori. Questa mattina è toccato agli studenti del Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” di Trento.

Piccolo museo a cielo aperto nel centro storico della città, valorizzato da un nuovo impianto di illuminazione, è stato restituito ad antico splendore nel settembre scorso, quando ha per la prima volta aperto al pubblico.

Con la campagna di scavi, è stato possibile ricostruire il passato del giardino, l’antico chiostro del Palazzo del XV secolo, caratterizzato da volte a crociere, archi, basamenti e colonne.

 

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.