TAPPA A SANTO STEFANO, CASTEL DEL MONTE E CALASCIO PER LA WEB SERIE “UN REPORTER IN VALIGIA”


SANTO STEFANO DI SESSANIO – Da Santo Stefano di Sessanio a Castel del Monte passando per Calascio e la sua rocca. Il secondo episodio della stagione dal titolo “Abruzzo, dove nasce il silenzio” della web serie Un reporter in valigia esplora alcuni dei borghi più belli d’Italia, tutti con un tratto comune: essersi sviluppati grazie alla pratica della transumanza, la migrazione stagionale delle greggi. Tutti e tre, infatti, sono come perle di una collana che insegue il tratturo Magno, la via verde che da L’Aquila conduceva i pastori fino al Foggiano dopo alcune settimane di fatica e solitudine. L’episodio sarà pubblicato sui profili social di Un reporter in valigia (YouTube, Facebook e Igtv) nel pomeriggio di sabato 22 agosto.

“Ho assaporato fino in fondo l’atmosfera pastorale di questi centri”, racconta il video-reporter Mirco Paganelli che da dopo il lockdown gira da solo l’Italia alla riscoperta delle bellezze dietro casa promuovendo un turismo di prossimità. “Le mie gambe hanno voluto capire cosa significava percorrere ogni giorno ripide rampe di scale che colano dalla collina come lava mentre ci si dedicava all’artigianato e alla pastorizia. Così avviene a Castel del Monte, luogo di produzione del formaggio Canestrato che ha un sapore deciso e schietto come le vette dell’Aquilano”. Ad avere colpito in particolare il giornalista è stato il tramonto da Rocca Calascio. “La sua luce liquida bagna tutto, da Campo Imperatore alla Majella. Tu sei lì ad assaporare la fragranza dell’aria che per un istante pare trattenere il respiro nel momento in cui la palla di fuoco rotola dietro al Gran Sasso. È stato uno degli spettacoli della natura più belli a cui abbia mai assistito”.

Come guardare gli episodi? Ogni sabato pomeriggio ne viene caricato uno nuovo. Basta visitare il profilo Instagram @unreporterinvaligia o la pagina Facebook “Un reporter in valigia”. Mentre sul canale YouTube è possibile trovare altre stagioni della web-serie dedicate all’estero, già trasmesse in tv su Teleromagna e Tr24.

Cos’è Un reporter in valigia? La web-serie a metà tra il documentario e il blog di viaggio, è il frutto del racconto in prima persona del video-reporter Mirco Paganelli che, mentre viaggia, dialoga con lo spettatore unendo approfondimenti storico-culturali a impressioni sul posto e interviste agli abitanti. Ogni video è girato e montato da lui stesso. “Il mio progetto è un documentario che usa un linguaggio facilmente fruibile dal pubblico dei social-network, ma che non perde di vista la qualità e l’accuratezza dei contenuti”, spiega Paganelli.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020