TECNICO DIGITAL E GREEN DELL’AGROALIMENTARE, A TERAMO IL CORSO DI DIPLOMA SUPERIORE CON L’ITS

Gli studenti dell'Its al Cibus 2022

TERAMO – Una figura professionale tecnica, altamente specializzata nell’ambito dell’internazionalizzazione e del marketing agroalimentare ed enogastronomico, capace di supportare le aziende ad abbracciare le possibilità offerte dalle nuove tecnologie digitali 4.0 e a rimanere competitivi, con una visione green nel segno della sostenibilità ambientale e in linea con le strategie dettate dal Green Deal dell’Unione Europea.

Sono aperte le iscrizioni al corso per diventare “tecnico per la valorizzazione digital e green delle produzioni agroalimentari”, promosso da circa dieci anni dalla Fondazione Its Agroalimentare di Teramo, un polo d’eccellenza impegnato nella formazione post-diploma, parte integrante della Rete Nazionale degli Istituti Tecnici Superiori riconosciuti dal Miur, della Rete Agri Its e del Sistema Its Abruzzo.

Il percorso formativo che si colloca in una linea intermedia tra il diploma superiore e la laurea triennale, con una durata biennale, si sviluppa attraverso mille ore di attività didattiche e 800 di stage e tirocini, all’estero con il progetto Erasmus, o in Italia, su oltre 100 aziende convenzionate di diversi ambiti del settore agroalimentare (olio, vino, pasta, filiera casearia, birra artigianale, agricola, Horeca, carne, igiene e sicurezza, per fare qualche esempio), che negli anni hanno accolto e formato gli studenti nelle attività strettamente legate al proprio settore in linea con il percorso di studi molti dei quali, al termine del ciclo di studi, sono stati richiamati dalle aziende stesse per iniziare un nuovo percorso lavorativo.

“Studi dimostrano che a livello nazionale almeno l’80 per cento – fanno sapere dall’Its – degli studenti che hanno frequentato il corso, a un anno dal conseguimento del diploma di tecnico superiore ha trovato lavoro e l’istituto di Teramo conferma il dato”.

Il biennio formativo 2022-2024 sarà focalizzato sulle attuali tematiche della Digital transformation e delle politiche Green. Nel primo ambito saranno affrontate tematiche attuali come l’attenuazione del digital divide nelle piccole e medie imprese agroalimentari abruzzesi e le aziende a conduzione familiare. Per l’aspetto legato alla sostenibilità si forniranno informazioni utili per contrastare i cambiamenti climatici e il degrado ambientale in contesti lavorativi.

L’obiettivo del percorso, particolarmente mirato all’ingresso nel mondo del lavoro con lezioni teoriche snelle e un grande spazio alla pratica, è di formare una figura capace di valorizzare i prodotti agroalimentare del territorio, di elaborare strategie di marketing e sostenere l’internazionalizzazione delle imprese, preservando qualità e attenzione alla sostenibilità ambientale, dal packaging alla lavorazione del prodotto stesso.

“L’Abruzzo e in particolare il territorio della provincia di Teramo hanno una naturale vocazione all’agricoltura di qualità, alla coltivazione cerealicola e l’allevamento di viti e olivi che hanno rappresentato da sempre i settori di maggiore importanza, come confermato anche dai numerosi riconoscimenti di qualità (Docg, Dop e Igp), ottenuti a livello europeo – continuano dall’Its -. La necessità di ricostruire e valorizzare le radici culturali del comparto agroalimentare abruzzese con le sue produzioni autoctone, e di rilanciare un metodo di produzione sostenibile e rispettoso dell’ambientale, vede nell’Its Agroalimentare di Teramo un valido attore, capace di formare le figure professionali fondamentali perché questo lungo ma indispensabile processo di trasformazione possa attuarsi”.

Il corso è aperto ad un minimo di 20 e a un massimo di 30 studenti, diplomati, occupati o disoccupati, senza limiti di età, tanto che negli anni non di rado il corso è stato frequentato da persone che hanno deciso di reinventarsi e reimmettersi nel mondo del lavoro. Per accedere, dopo aver presentato la domanda, si dovrà superare una selezione basata sulla valutazione di titoli ed esperienze, su una prova scritta che verte su inglese, informativa e discipline tecniche del percorso e su un colloquio motivazionale.

La scadenza per la presentazione della richiesta di iscrizione è fissata per il 14 ottobre 2022 e la domanda può essere inoltrata dal sito web https://itsteramo.it/orientamento-22-24/; inviando una email certificata all’indirizzo its.agroalimentare.te@pec.it; consegna a mano presso la sede della Fondazione Its o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a Presidente della Fondazione Its-Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy–Sistema Agroalimentare-Viale Giovanni Bovio, 55 – 64100 Teramo.

pubbliredazionale

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022


Categoria: Cronaca Tag:
Array ( [0] => WP_Term Object ( [term_id] => 89 [name] => abruzzo [slug] => abruzzo [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 89 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 8102 [filter] => raw ) [1] => WP_Term Object ( [term_id] => 684 [name] => corso [slug] => corso [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 684 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 10 [filter] => raw ) [2] => WP_Term Object ( [term_id] => 22767 [name] => diplomasuperiore [slug] => diplomasuperiore [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22767 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [3] => WP_Term Object ( [term_id] => 573 [name] => formazione [slug] => formazione [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 573 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 43 [filter] => raw ) [4] => WP_Term Object ( [term_id] => 22764 [name] => itsteramo [slug] => itsteramo [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22764 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [5] => WP_Term Object ( [term_id] => 22765 [name] => tecnico [slug] => tecnico [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22765 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [6] => WP_Term Object ( [term_id] => 22766 [name] => tecnicoagroalimentare [slug] => tecnicoagroalimentare [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22766 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [7] => WP_Term Object ( [term_id] => 22768 [name] => tecnicodigitalegreenagroalimentare [slug] => tecnicodigitalegreenagroalimentare [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22768 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) )