GIRO D’ITALIA ALL’AQUILA, BIONDI: ABBIAMO INVESTITO IMPORTANTI RISORSE PER QUESTA KERMESSE


L’AQUILA – “Il Comune ha investito importanti risorse sul Giro d’Italia”, ricorda il primo cittadino dell’Aquila, Pierluigi Biondi, sul palco antistante l’area di partenza della kermesse rosa, nel giorno della partenza. “L’Aquila”, ricorda, “è città di tappa per la terza volta in quattro anni. Gli alberghi e i ristoranti sono pieni. Dopo tanti mesi vedo la mia gente un po’ più sollevata”.

“Nonostante le difficoltà del momento”, prosegue il sindaco, “è una giornata di festa. Anzi, è il nostro modo per dire al resto del Paese che si può guardare oltre le ferite e le stesse difficoltà”. Una città che risponde colorandosi di rosa. Palloncini, vetrine dedicate, gadget, striscioni e luci notturne sui monumenti, dall’Emiciclo alla cattedrale di San Massimo, oltre alla Fontana Luminosa.

Questa tappa può essere considerata una “cartolina da una città che ha conosciuto le macerie e la rinascita. Un messaggio che ci teniamo a mandare a tante realtà della Penisola che hanno vissuto o stanno vivendo momenti difficili”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021