“IN VIAGGIO CON PETER PAN” IN SCENA AL TEATROZETA DELL’AQUILA


L’AQUILA – “In viaggio con Peter Pan”, liberamente tratto dal racconto e dai personaggi di James Matthew Barrie, con Maria Elisa Barontini va in scena al TeatroZeta dell’Aquila, in via Rodolfo Volpe (località Monticchio) domenica prossima, 12 gennaio alle 17,30.

Uno spettacolo di Teatro d’attore con interazione costante e attiva dei bambini e brevi interventi di pupazzi/burattini e bolle di sapone.

Niente da fare! – si legge nella nota di presentazione – Peter Pan non vuole proprio crescere! L’eterno ragazzino che tutti amano è in volo per il mondo alla ricerca di nuove avventure. E chissà che non trovi qualche bambino disposto a seguirlo sull’Isola Che Non C’è e a combattere al suo fianco contro il temibile Capitan Uncino! Riuscirà il nostro amico a sconfiggere l’eccentrico pirata e il suo fedele nostromo Spugna? Ma soprattutto, deciderà una volta per tutte di crescere? Per scoprirlo volate anche voi con Peter verso l’Isola Che Non C’è, dove pirati, fatine e affamati coccodrilli vi attendono per vivere fantastiche e indimenticabili avventure! Un viaggio per coraggiosi ed eterni bambini di ogni età!

L’attrice in scena, con veloci cambi accompagnati da musiche, si alterna nei ruoli contrapposti del beffardo e simpatico Peter Pan e del vanitoso (e suo malgrado comico) Capitan Uncino. Il raccordo chiave tra i due personaggi saranno proprio i bambini, il cui apporto sarà dunque fondamentale per lo svolgersi della vicenda e per condurre Peter Pan all’agognata vittoria finale.

Il costo del biglietto è di 8 euro intero e di 5 ridotto (bambini, over 65, militari, insegnanti). Informazioni e prenotazioni ai numeri 0862-67335 o 329-7488830 o all’indirizzo teatrozeta@hotmail.it.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.