LA SINFONICA ABRUZZESE AL MARRUCINO CON “100% ENNIO MORRICONE”


CHIETI – Arriva a Chieti, sul prestigioso palco del Teatro Marrucino “100%… Ennio Morricone!”. Appuntamento per domenica 23 febbraio alle 18 con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta dal maestro Benedetto Montebello con la partecipazione del soprano Veronica Granatiero, per l’omaggio a Ennio Morricone, vanto musicale dell’intero Paese, dopo i sold out della scorsa settimana all’Aquila, Tortoreto e in Puglia a San Severo.

Il concerto è organizzato in collaborazione con il Lions Club Chieti Host ed è in favore dei Service dei Lions Club International. Il prezzo del biglietto è di euro 20 ed è disponibile sul circuito Ciaotickets, mentre il botteghino del Teatro Marrucino sarà aperto anche nelle giornate di venerdì, sabato e domenica dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 17,00 alle 20,00.

Per l’occasione l’Osa sarà diretta da Benedetto Montebello, vincitore di importanti concorsi, direttore di numerose orchestre di prestigio in Italia e all’estero e titolare della cattedra di direzione d’orchestra al Conservatorio “Respighi” di Latina. Sul palco anche il soprano Veronica Granatiero, molto apprezzata per la sua versatilità, vanta partecipazioni a produzioni con nomi di primo piano del teatro italiano come Michele Placido ed Enzo De Caro e Giancarlo Giannini.

Il programma del concerto prevede un affascinante percorso tematico attraverso le sue pagine: l’incomunicabilità, il giallo, l’amore, e immancabilmente, il western con due suite che riguardano il genere al quale il nome di Morricone è stato associato. Sarà questa produzione, l’occasione per avere prova di come l’altissimo livello di questi lavori ne consenta il successo anche al di fuori del contesto cinematografico per cui sono stati creati, passando dal grande schermo alle sale da concerto, affascinando e coinvolgendo il pubblico.

È questo un omaggio fortemente sentito ad Ennio Morricone, (Roma, 1928), il più grande compositore di musica da film italiano vivente, con i suoi circa 500 lavori per il cinema e la televisione, frutto della collaborazione con i più grandi registi italiani e stranieri, a partire dal 1961.

Celebrato a livello mondiale dal conferimento dei Premi Oscar del 2007 (alla carriera, dopo cinque nomination non premiate) e del 2016 per la migliore colonna sonora del film The Hateful Eight di Quentin Tarantino, oltre ai tantissimi riconoscimenti ricevuti dai maggiori festival internazionali. Tra le collaborazioni di Morricone, la più celebre è quella legata alla produzione del western all’italiana di Sergio Leone (con sei film, dalla cosiddetta Trilogia del dollaro a C’era una volta in America). Altri sodalizi più recenti hanno dato risultati artistici altrettanto importanti, come la collaborazione con Giuseppe Tornatore (dieci film, tra i quali Nuovo Cinema Paradiso e La leggenda del pianista sull’oceano).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.