“LITHIUM 48”, PRESENTAZIONE AD AVEZZANO PER IL LIBRO DI IULIANO


AVEZZANO – Presentazione marsicana per Lithium 48, il libro di Fabio Iuliano che racconta una storia che fin dalle prime pagine confonde e sconcerta il lettore. È impossibile, infatti, non domandarsi se la realtà che il protagonista Simone sperimenta sia concreta o frutto delle sue allucinazioni. Il ragazzo è vittima della paranoia di essere spiato da telecamere onnipresenti e da amici e colleghi di lavoro guidati da una regia esterna, c’ha ha il solo scopo di incanalarlo in una vita preordinata e rispondente a un copione scritto per intrattenere un pubblico di voyeur.

L’appuntamento è per domenica 26 gennaio alle ore 18,00 presso la Libreria Ubik di Corso della Libertà 108 ad Avezzano (L’Aquila).

Sinossi. Simone è sedato e rinchiuso in una piccola stanza bianca dell’Espace Maison Blanche. Una struttura dove vengono accompagnate le persone sottoposte a trattamento sanitario obbligatorio. È solo l’atto finale di un “itinerario” di 48 ore attraverso i vicoli di una Parigi controversa e misteriosa. Una dimensione filtrata dagli obiettivi di telecamere che Simone, blogger e musicista “alternative rock” di origini abruzzesi si sente addosso.

Fabio Iuliano porta all’interno di una storia dalle sfumature distopiche, cerebrali e profondamente introspettiva. Il protagonista di questo racconto vive all’interno di quello che sembra un paradosso, configurabile come una fase dell’esistenza in cui ci si trova a riflettere sul nostro io e su cosa realmente possa accaderci da un momento all’altro. Paure e angosce vengono, però, trattate con leggerezza, senza mai scadere nel claustrofobico o nell’ostentata tristezza.

L’incontro è organizzato dal magazine The Walk Of Fame, realtà editoriale nata sul finire del 2019 che ha come peculiarità l’informazione culturale, non solo mediante la tipica attività giornalistica ma anche attraverso l’organizzazione di eventi finalizzati a promuovere e diffondere la stessa.

“La presentazione di Lithium 48 è da considerarsi come la prima tappa di un percorso destinato a sviluppare e promuovere un bacino culturale attivo. Non posso che esprimere orgoglio e soddisfazione per come sia Fabio che Marielisa, amici e collaboratori, hanno accettato con entusiasmo l’idea di questo incontro”, spiega Federico Falcone, direttore responsabile della testata.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.