“MUSICA IN FIERA”, A CHIETI LA PRIMA KERMESSE DEDICATA AGLI STRUMENTI


CHIETI – Si terrà il 23 e il 24 novembre nel centro espositivo della Camera di Commercio di Chieti la prima edizione di “Musica in Fiera”, il salone degli strumenti musicali e della formazione musicale.

La prima fiera in Italia che unisce la musica alla formazione conta 8000 metri quadri di esposizione interamente dedicati ad un unico obiettivo: portare a conoscenza del musicista dell’esistenza di una varietà di strumenti per la sua musica e la sua creatività artistica, a seconda delle esigenze tecniche e di prestazione.

Il tutto sarà completato da un ricco programma di formazione musicale e concerti che nella due giorni arricchiranno l’offerta fieristica, già di per sé molto corposa.

L’idea imprescindibile del team di Musica in Fiera composto dagli ideatori e organizzatori Gianluca Tiberio (Event Manager & CDO) e Tommaso Di Mascio (Sales and Project Manager), amministratori di Starklin s.r.l., i quali sono affiancati dal direttore artistico e marketing Claudio Calnzano, persona estremamente competente e stimata nel settore, è quella di porre al centro dell’attenzione l’espositore, avvicinando il più possibile il produttore e il distributore all’utente finale che è sempre più esigente e preparato per la scelta dello strumento musicale.

All’interno della fiera sarà possibile provare, sperimentare e comprendere, tutte situazioni necessarie per la scelta del proprio strumento musicale.

“Una fiera ha motivo di esistere – spiega in una nota Claudio Canzano dello staff di Musica in Fiera – quando collega il produttore (o distributore) con il consumatore, che necessita di capire in maniera seria e di innamorarsi letteralmente dello strumento che comprerà. Dopo l’ultima edizione della fiera nazionale degli strumenti musicali che si è tenuta a Bologna nove anni fa, non ci sono stati più esempi tangibili di eventi di successo. Questo perché si è creata una disattenzione verso l’utente finale”.

“La nostra mission – aggiunge – è proprio quella di riportare al centro il consumatore con una manifestazione nuova, innovativa e sicuramente al passo con i tempi”.

Lo spazio espositivo della Camera di Commercio sarà così strutturato: spazi espositivi nel primo padiglione di 1.500 metri quadrati, didattica e demo nel secondo padiglione di 1000 mq e concerti e performance nel terzo padiglione.

Tutte le informazioni sull’iniziativa, in continuo aggiornamento, sono consultabili sul portale musicainfiera.it.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.