MUSICISTI DA TUTTO IL MONDO E 4 MILA SPETTATORI, GIÙ IL SIPARIO SUL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE


CONFIGNI – Si è conclusa la settimana scorsa la III edizione del Festival della Piana del Cavaliere, tenutosi quest’anno per la prima volta nel territorio della Sabina, più precisamente a Configni in provincia di Rieti.

Un’edizione che, tra le tante novità, ha visto anche lo sfavillante debutto dell’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani diretta dal maestro Hossein Pishkar nella serata conclusiva.

Più di 10 masterclass di perfezionamento gratuite con musicisti provenienti da tutto il mondo, più di 20 concerti che hanno animato l’estate reatina ad ingressi liberi e gratuito, più di 400 artisti coinvolti tra cui più di 150 giovani e talentuosi musicisti e, per finire, circa 4.000 spettatori che hanno calorosamente accolto e salutato quest’edizione del festival sottolineandone definitivamente la piena riuscita.