“THE NEVERENDING”, A PESCARA LA NUOVA MOSTRA DI MESHROOM PHOTO

FrancescoRanieri - Fillide. Una delle foto in esposizione

PESCARA – Maternità, abbandono, senso di appartenenza, ricerca di un’identità. Sono solo alcuni dei temi che verranno raccontati in Abstract V-The Neverending, la nuova mostra della scuola di fotografia di Pescara Meshroom Photo, diretta da Stefano Lista.

L’esposizione, dal 15 al 22 febbraio al Circolo Aternino conclude il percorso di formazione del Master di Street Photography 2019/2020.

Dieci gli studenti che esporranno i loro scatti: Mario Borgomastro, Alessandro Calvaresi, Massimo Ceriati, Piero De Caro, Vanessa Di Profio, Flavia Fenaroli, Daniele Ficarelli, Luca Mariani, Francesco Ranieri e Letizia Romeo.

Con oltre 1.800 allievi in dieci anni di attività e collaborazioni con i più importanti fotografi e docenti italiani e internazionali, Meshroom Photo è diventata negli anni una delle più prestigiose scuole di fotografia del Centro Italia.

La mostra, ad ingresso gratuito, sarà inaugurata ufficialmente sabato 15 febbraio 2020 con il vernissage delle ore 18,30 e sarà visitabile dalle ore 19,00 alle ore 22,00 fino a sabato 22 febbraio.

In perfetto stile Meshroom l’esposizione verrà arricchita da momenti di approfondimento.

Domenica 16 alle 11, con appuntamento in piazza Sant’Alfonso a Francavilla al Mare (Chieti), si terrà sarà un photowalk a partecipazione gratuita senza prenotazione dedicato a chiunque vuole scoprire sul campo cos’è la fotografia di strada e vuole avere consigli e suggerimenti su come migliorare le proprie immagini.

Venerdì 21 febbraio alle 19,30 al Circolo Aternino si terrà sarà il talk gratuito con Antonio Privitera visual artist, fotografo e direttore creativo italiano con base a Roma i cui lavori sono costruiti attraverso immagini spontanee che raccontano la vita senza pregiudizi o schemi preimpostati.

L’ultimo appuntamento della manifestazione sarà invece quello di sabato 22 febbraio: Stefano Lista, direttore di Meshroom Photo e street photographer italiano, terrà un corso gratuito di introduzione
alla Street Photography per massimo 30 persone su prenotazione.

Per partecipare al corso è sufficiente registrarsi sul sito. (m.p.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.