A EATALY ROMA LA FESTA DELLE BIRRE ARTIGIANALI


ROMA – Sta per tornare da Eataly Roma la Festa delle Birre Artigianali. Dal 27 al 29 settembre tutti i beer lovers potranno scoprire e degustare le migliori birre d’Italia, da quelle agricole alle artigianali, dalle classiche alle più innovative.

Un ricco palinsesto animerà lo store romano che al suo interno vanta un Birrificio in grado di produrre più di 50 mila litri di birra l’anno e una Birreria completamente rinnovata.

Oltre a fare un tour dedicato in questi spazi, la Festa delle Birre Artigianali sarà l’occasione per conoscere da vicino il mondo brassicolo.

Tanti i birrifici che saranno presenti al Terzo Piano: Birreria Eataly, Birra dell’Eremo, BFB – Novo Brazil, Oxiana, Alta Quota, La Casa di Cura, Losa, Baladin, Maltovivo, Birranova, Maiella, Birrone, Lucky Brews, Brewfist, Sorrento, Cantaloop. Al bar si potranno consumare anche vino al calice, analcolici e birra gluten free.

Non mancheranno sfiziose proposte street food da abbinare alle birre. La scelta spazia dalla Porchetta di Ariccia Igp di Del Ponte da mangiare con Pane casareccio di Genzano Igp “Forno Sergio”, pizza bianca o ciriola ai Supplì cacio e pepe o con ragù di manzo e mozzarella de La Casa del Supplì.

Da Scottadito si potranno degustare Arrosticini, olive ascolane e patate fritte, mentre da Mr Doyle, tra le varie proposte, si potrà assaggiare il Vip Doyle, il panino con salsiccia affumicata con scamorza e friarielli e il Mr Doyle Classico, il pulled pork affumicato con cipolla caramellata, cavolo cappuccio marinato e salsa cheddar.

Maritozzi, ciambelline e bombe ripiene saranno le specialità dolci in menu da La Fornarina.

IL PROGRAMMA

La manifestazione prende il via, al Terzo Piano, venerdì 27 settembre alle ore 18,00 con la diretta di Radio Food e con l’incontro con Paolo Mazzola di Slow Food Lazio, previsto dalle 19,00 alle 20,30, al Tavolo dei 10 Fortunati per discutere di “Birre artigianali e territorio…futuro prossimo. L’esempio delle Saison”.

Dalle 20,30 alle 21,15 è la volta del talk Birre e Produttori a confronto: fermentazioni non convenzionali che include l’assaggio di birre per dieci partecipanti. L’Unione Degustatori Birre ed Enrico Ciani, mastro birrario di Birra dell’Eremo, guideranno i presenti alla scoperta e all’assaggio di alcune eccellenze brassicole.

La kermesse prosegue sabato 28 settembre con la Caccia alla Pinta, una caccia al tesoro all’interno di Eataly riservata a un massimo di dieci coppie che si svolgerà dalle 18,00 alle 19,00. In palio per i primi tre classificati la Guida di Repubblica Passione Birra e l’iscrizione all’associazione l’Unione Degustatori Birre 2019, mentre la coppia vincitrice si aggiudicherà l’iscrizione al Corso di Degustazione Birra di U. D. B. Da non perdere dalle 9,00 alle 17,00, al primo piano, la cotta con Novo Brazil, 4 Island ed Eataly.

Sempre sabato, dalle 18,00 alle 19,00, è in programma l’incontro gratuito con il fondatore di Baladin Teo Musso, uno dei rappresentanti più significativi del mondo della birra artigianale.

In occasione dei 10 anni di Open Baladin, l’intervista a Musso permetterà di scoprire la storia di Baladin, lo stile provocatorio del suo fondatore e di un birrificio che a tutt’oggi continua a stupire all’insegna del bere bene per vivere bene.

E ancora, in collaborazione con Unione Degustatori Birre, dalle 19,00 alle 19,45 e dalle 20,00 alle 20,45 al terzo piano si terrà il Beer Trail con U.D.B., un tour di quattro tappe attraverso i birrifici presenti all’evento e le loro proposte alla scoperta dei segreti e delle tecniche che rendono unica ogni birra.

Domenica 29 settembre dalle 17,00 alle 19,00 è in agenda Birre: il gioco del tris, un incontro con Elena Di Martino di Slow Food Lazio.

Dj set e musica live animeranno la Festa delle Birre Artigianali di Eataly Roma. Per i più piccoli è previsto nel week end un Pop Lab dalle 18,30 alle 21,30 e domenica anche dalle 12,30 fino alle 15,30.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.