A FIRENZE IL G7 DEGLI CHEF PER FINALE BEST PLATE CHALLENGE


FIRENZE – Dai quattro angoli del pianeta a Firenze per confrontarsi sulle ultime tendenze della cucina, del gusto a tavola e della ristorazione. Arriva per la prima volta la World Gourmet Society, la piattaforma internazionale che riunisce oltre 50mila chef, critici e appassionati di food & wine in tutto il mondo.

L’occasione è la finale nazionale del Best Plate Challenge, lunedì 23 quando il presidente mondiale Matthias Tesi Baur arriverà nella città toscana per consegnare i premi ai dieci chef italiani vincitori del primo premio assoluto e dei premi di categoria.

A premiare gli chef vincitori ci sarà anche Andy Hayler, l’unico critico gastronomico al mondo ad aver visitato tutti i ristoranti 3 stelle Michelin del pianeta.

“Sono rimasto colpito – sottolinea Matthias Tesi Baur, fondatore della Wgs – dal numero di chef italiani che hanno mostrato la loro creatività, abilità e dedizione nel preparare e presentare il cibo a un livello d’alta cucina. Gli chef italiani offrono un grande esempio su come il cibo può essere parte di una cultura e su come le persone sono preparare il cibo con passione e orgoglio”.

Intanto a Roma Gambero Rosso presenta la nuova guida Top Italian Restaurants, una guida digitale in inglese, che attraverso forchette, gamberi, spicchi e bottiglie, simboli oramai riconosciuti a livello internazionale, valuta e recensisce i locali italiani all’estero.

La guida, con 300 schede, “nasce dall’esigenza di premiare i portavoce del Made Italy nel mondo, coloro che con il loro estro e la loro creatività trasformano e promuovono le eccellenze dei prodotti italiani. Uno strumento utile”, dice il presidente di Gambero Rosso Paolo Cuccia.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022