A PENNA SANT’ANDREA LA SAGRA DEL PANE CASERECCIO


PENNA SANT’ANDREA – Sagra del pane casereccio, giunta alla 12 esima edizione, nel fine settimana a Penna Sant’Andrea (Teramo).

Protagonista il vero pane casereccio di diverse qualità, farcito con le migliori specialità del territorio, oltre a frittelle, arrosticini e altre bontà locali.

La manifestazione, che si svolge contestualmente all’Incontro di Folklore Internazionale, si apre domani, venerdì 2 agosto, alle ore 21, con l’Orchestra popolare italiana “Ambrogio Sparagna” e a suon di “Taranta d’amore – La notte del Gran Ballo”.

Sabato 3 agosto alle 21,30 si entra nel vivo dell’Incontro di Folklore con le esibizioni del Centro Cultural Andanza Ambato dall’Ecuador, dell’associazione folklorica “Le tradizioni” di Minturno, con “Topogo Youth Folk Dance Group” dall’Ungheria e la “Compania de Danzas Folklòricas Argentinas”.

A seguire canti e balli allieteranno l’intera nottata. Domenica 4 agosto alle ore 17 la Santa Messa cantata dai gruppi partecipanti alla Rassegna; alle ore 18 la Grande Sfilata dei gruppi folkloristici per le vie del paese, mentre alle 21 si terrà l’incontro di folklore che conclude tradizionalmente la tre-giorni, con le esibizioni dei “Topogo Youth Folk Dance Group” (Ungheria), “South African Jinge Folk Dance Ensamble” di Durban (Sud Africa), “American Rhythm di Provo (Usa), “Compania de Danzas Folklòricas Argentinas Desde el Alma” (Argentina), “Centro Cultural Andanza Ambato” (Ecuador), Gruppo folk “La Pacchianella”, Coro folkloristico “Antonio Di Jorio” Città di Atri e Laccio d’Amore di Penna Sant’Andrea con la rituale danza.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.