ADDIO VANNELLI, PATRON DELLO STORICO RISTORANTE “AL GATTO NERO” DI TORINO


TORINO – È morto a 81 anni Gilberto Vannelli, storico patron del ristorante Al Gatto nero di Torino, autentico punto di riferimento per la ristorazione di qualità, in città ma non solo.

Fondato nel 1927 dal padre Settimo Vannelli, in pieno centro città, in via Santa Croce 2 e trasferito poi nel 1958 nell’attuale sede di corso Turati, il ristorante ha cambiato chef (ma mai proprietari) e guadagnato e perso stelle e cappelli.

Anzi – ricorda Repubblica Sapori – il Gatto Nero la mitica stella Michelin l’ha conquistata subito, nel 1959, anno in cui uscì per la prima volta l’edizione italiana della guida rossa e l’ha tenuta fino al 1988. Ed è stato anche uno dei pochi (tre, finora) a Torino che ha potuto vantarne due di stelle (per otto anni dal 1973 al 1980).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.