“CERASUOLO A MARE”, BUONA LA PRIMA SULLA COSTA DEI TRABOCCHI


TORINO DI SANGRO – Il rosa del vino principe d’Abruzzo a contrasto con il blu cristallino del mare della Costa dei Trabocchi. È stata un successo l’edizione zero di Cerasuolo a Mare, il collaudatissimo format di Confesercenti Pescara tornato anche nell’estate 2020, ancora più esteso, con un totale di 31 aziende vinicole e 38 banchi di assaggio.

La stagione delle degustazioni dedicate al Cerasuolo d’Abruzzo direttamente in spiaggia è partita proprio con una novità: la prima edizione tra Fossacesia e Torino di Sangro (Chieti).

Giovedì e venerdì scorso, 11 stabilimenti balneari dislocati tra i due Comuni lungo la Costa dei Trabocchi hanno allestito i loro corner degustazione del vino rosa d’Abruzzo. Come sempre i balneatori hanno affiancato ai calici una proposta gastronomica da loro preparata.

Insalate di mare, risotto alla pescatora, rigatoni agli scampi, fritture di calamari, bruschette, ma anche pizze, panini con la porchetta, pallotte cac’ e ove e arrosticini. La proposta culinaria è stata variegatissima, a dimostrazione della perfetta versatilità del Cerasuolo d’Abruzzo, ma anche dell’entusiasmo degli operatori aderenti.

“Il territorio della Costa dei Trabocchi ha aderito con entusiasmo – dicono da Confesercenti – . Gli operatori sono rimasti contenti e il pubblico ha apprezzato la scelta di esportare il format anche in questa parte bellissima di costa abruzzese”.

Cerasuolo a Mare prosegue anche in questa settimana, con le tappe di Silvi Marina (Teramo) che quest’anno celebra la sua terza edizione con 10 lidi balneari. Toccherà poi lunedì prossimo a Francavilla al Mare con la seconda edizione, per poi chiudere in bellezza con la veterana Montesilvano (Pescara) che giunge alla settima edizione.

Il format è sempre lo stesso: i partecipanti acquistano al costo di 8 euro il kit composto da tasca porta bicchiere, bicchiere di vetro e un ticket con 5 degustazioni. All’interno di ogni punto di degustazione, inoltre, vengono proposti menù preparati ad hoc dagli stabilimenti balneari a un costo a parte.

Gli stabilimenti che hanno aderito all’edizione Costa dei Trabocchi sono a Fossacesia Levante, La Sirenella, Tempio di Venere, L’Ultima Spiaggia e a Torino Di Sangro Le Campanelle, Heidi, Cavallino Azzurro, Baia Blu, Il Corallino, Paradise Beach, Sangro Beach.

Gli stabilimenti che parteciperanno a Silvi Marina sono Twenty Beach, Pié d’oro, Ippocampo, Il Corsaro, Principe d’Abruzzo, Lo Squalo, Paloma Beach, La Scogliera, Nino, Al Sorriso.

Le aziende vinicole aderenti sono Chiusa Grande, Talamonti, Lampato, Tenuta I Fauri, Tenuta Secolo IX, Colle Moro, Rosarubra, Agriverde, Costantini, Tollo, Ulisse, Frentana, Farnese, Ruggieri, Terzini, Bosco Nestore, Orsogna, Speranza, Di Camillo, Monteselva, La Valentina, Ciavolich, La Quercia, Galasso, Marramiero, Biagi, Torre Zambra, Pietrantonj, San Lorenzo, Contesa, Mucci.

LE FOTO

pubbliredazionale

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.