LE ABITUDINI ALIMENTARI DEI BRIGANTI IN SERATA ACCADEMIA DELLA CUCINA AD ATESSA

ATESSA – La cucina e le abitudini alimentari dei briganti nella regione Abruzzo sono state al centro della serata che le delegazioni dell’Accademia italiana della cucina di Vasto e Chieti hanno organizzato venerdì scorso al ristorante La Castellana di Atessa.

Relatrice del tema conviviale la prof.ssa Adele Cicchitti, storica e profonda conoscitrice dell’arte e delle tradizioni abruzzesi, mentre i simposiarchi della serata sono stati Carlo Crocetta e Adriano Spinelli.

La brigata di cucina, guidata dallo chef Nicola Ceroli, ha servito ai numerosi accademici presenti una vellutata di patate con baccalà, della pezzatelle alle tre carni, una coppa di maiale con verdura primaverile e una pizza dolce rivisitata con una squisita crema di fichi e noci.

La serata è stata anche l’occasione per celebrare l’ingresso nella delegazione vastese dell’Accademia di Franco Scarano, noto imprenditore locale nel settore dell’abbigliamento.

L’Accademia è stata fondata nel 1943 da Orio Vergani ed è riconosciuta come “Istituzione Culturale della Repubblica Italiana”.

Articoli correlati