MIGLIORI VINI D’ABRUZZO, GAMBERO ROSSO NE PREMIA 14 COI “TRE BICCHIERI”


L’AQUILA – Sono 14, uno in più dell’anno scorso in termini quantitativi, i vini abruzzesi che conquistano i “Tre bicchieri” nell’edizione 2021 della guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.

Cinque i Montepulciano: Valentini, Castorani, Illuminati, Tollo e Valle Reale. Ben tre i Cerasuolo d’Abruzzo premiati: Cataldi Madonna, Terraviva e Pepe. Quattro i Pecorino: Codice Vino, Villa Medoro, Masciarelli e Feudo Antico. Infine, il Trebbiano d’Abruzzo, due i massimi riconoscimenti per la denominazione, con due versioni che godono di un surplus di affinamento in bottiglia: il Solàrea di Agriverde e il Bianchi Grilli di Torre dei Beati.

In una terra che ha fatto passi da gigante e oggi esprime molto nel mondo enologico nazionale, del quale era fanalino di coda appena qualche decennio fa, oltre al Montepulciano che la fa da padrone, in evidente crescita qualitativa il Pecorino.

Un bianco – rileva il Gambero – che ha giovato del successo di vendite degli ultimi anni virando verso profumi più complessi e minerali, da piccolo Riesling dell’Adriatico. Regala vini sempre più affilati e definiti, capaci di evolvere nel tempo con sorprendente grazia.

TUTTI I TRE BICCHIERI D’ABRUZZO

Agriverde – Trebbiano d’Abruzzo Solàrea ’18
Castorani – Montepulciano d’Abruzzo Amorino ’16
Cataldi Madonna – Cerasuolo d’Abruzzo Piè delle Vigne ’18
Codice Vino – Abruzzo Pecorino Sup. Tegèo ’18
Feudo Antico – Tullum Pecorino Biologico ’19
Dino Illuminati – Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Zanna Ris. ’15
Masciarelli – Abruzzo Pecorino Castello di Semivicoli ’19
Emidio Pepe – Cerasuolo d’Abruzzo ’19
Tenuta Terraviva – Cerasuolo d’Abruzzo Giusi ’19
Cantina Tollo – Montepulciano d’Abruzzo Mo Ris. ’16
Torre dei Beati – Trebbiano d’Abruzzo Bianchi Grilli per la Testa ’18
Valentini – Montepulciano d’Abruzzo ’15
Valle Reale – Montepulciano d’Abruzzo Vign. Sant’Eusanio ’18
Villa Medoro – 8 ½ Pecorino ’19

 

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.