MERANO WINE FESTIVAL, L’ABRUZZO CONVINCE NELLA GUIDA VINI BUONI D’ITALIA


MERANO – Si consolida anche quest’anno il binomio tra Vini Buoni d’Italia, la guida dei vitigni autoctoni italiani e il Merano Wine Festival. Nell’appuntamento fieristico che Virtù Quotidiane segue con dirette e approfondimenti sul posto, offrendo un servizio unico, si è svolta la presentazione della nuova edizione della guida curata da Mario Busso e Alessandro Scorsone.

E con la presentazione, torna anche il banco di degustazione che presenta una selezione dei vini recensiti e che si presenta in una veste speciale con un doppio appuntamento, un passaggio di testimone tra l’edizione 2021 e l’edizione 2022 che fa il suo esordio proprio a Merano. 524 in tutto le etichette in degustazione. Dalla nuova edizione viene fuori un mosaico sorprendente di biodiversità, con una grande attenzione ai vitigni piccoli e rari. L’Abruzzo cresce sempre di più, con 60 etichette in guida.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022