TORNA IL 31 OTTOBRE LA TRADIZIONE DELLA “BETTOLA” DI CAPESTRANO


CAPESTRANO – Il calendario degli eventi capestranesi torna ad essere nutrito dopo lo stop generale dovuto dalla pandemia. Quest’anno, infatti, torna la storica iniziativa gastronomica chiamata “Bettola”.

L’appuntamento, come da tradizione, è per la sera del 31 ottobre  e il mattino del 1 novembre nello spazio adibito solitamente alla sagra della trota, nei pressi del Convento di San Giovanni.

Quello proposto da ben trentadue anni è un menu a base di fagioli e antichi sapori abruzzesi.

A capo dell’organizzazione vi è la Pro Loco, presieduta da Maria Laura Tresca, con il patrocinio del Comune di Capestrano.

Gli ingressi saranno rigorosamente controllati dai volontari della Protezione Civile e sarà richiesto il green pass, fino ad esaurimento posti. (g.r.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021